Vai ai contenuti

Menu principale:

RIFUGIO BERTI

barra


Collegamento Passo S.Antonio Lago S.Anna Padola

escursioni

Collegamento
Passo S.Antonio-Zovo -Sant’Anna - Padola
per Casera Aiarnola Rocca di Campo (Tre Picchi)
rifugio Berti
- partenza Passo S.Antonio Zovo sentiero 164
(oppure: partenza Lago S.Anna strada boschiva)
(oppure: partenza Padola sentiero 152)
passaggio per Casera Aiarnola sentiero 152-153
arrivo rifugio Berti
h 5.00 / 5.30

in alternativa dalla stazione a monte della seggiovia Col d'la Tenda
sentiero 126- 153
arrivo rifugio Berti
h 3.30 / 4.00

Escursione lunga in ambiente selvaggio visitando la zona sud orientale meno conosciuta e frequentata del gruppo del Popera,
passando ai piedi del Monte Aiarnola, Croda da Campo, Cima d’Ambata e la grandiosa parete est di Cima Bagni

Partenza da Passo S.Antonio-Zovo (mt.1476) sentiero 164, oppure dalla strada boschiva del Lago S.Anna (mt.1379) passando per il Lago Aiarnola, si raggiunge Casera Aiarnola (mt.1602), in alternativa partenza da Padola (mt.1250) sentiero 152.
Da Casera Aiarnola si prosegue a sinistra per il sentiero 152 in salita fino ad incrociare il sentiero 153 alla quota di mt.1990 circa. A destra per il sentiero 153 si raggiunge forcella della Rocca di Campo (Tre Picchi) (mt.2208).
In leggera discesa al Valon de la Sapada si oltrepassa la forcella della Rocca dei Bagni, proseguendo al bivacco Piovan, Cadin dei Bagni, attraverso forcella Camosci, si entra nel Vallon Popera (tratto più impegnativo del percorso) e si giunge al rifugio Berti.

In alternativa con partenza dalla stazione a monte della seggiovia Col d'la Tenda per raccordo a dx con sentiero 126 nel Vallon de la Sapada si raggiunge il sentiero 153 che prosegue per forcella della Rocca dei Bagni, bivacco Piovan, Cadin dei Bagni, forcella Camosci, si entra nel Vallon Popera (tratto più impegnativo del percorso) e si giunge al rifugio Berti.


Torna ai contenuti | Torna al menu